Accessori per la cucina, cosa non puoi farti mancare

Ci sono tantissimi modi per rendere la tua cucina davvero interessante: puoi dipingere le pareti, cambiare gli arredi, mettere delle tende nuove, dare un tocco di luce. Ma quando si parla di accessori per la cucina cosa non devi farti assolutamente mancare? Oggi un must have è il forno a microonde, ormai lo possiedono tutti, così come un piccolo forno elettrico per scaldare monoporzioni. La macchina per il caffè è un altro pezzo immancabile. Tutti ne hanno almeno una,  poi oltre agli elettrodomestici, ci sono quei piccoli dettagli che fanno della cucina un mondo a parte, personalizzato e confortevole.

Accessori per la cucina, gli indispensabili

Parliamo degli accessori che oggi non possono mancare nella tua cucina. Il forno a microonde, soprattutto se vivi da solo, è diventato non solo utile, ma quasi indispensabile. In realtà è un elettrodomestico indispensabile anche per tutta la famiglia perché ti consente di risparmiare molto tempo. Cerca di collocarlo in uno spazio che sia pratico, ma che al contempo non tolga nulla al resto degli accessori.

Tra gli elettrodomestici ha conquistato un posto di tutto rispetto anche l’estrattore di succo. Ecco, per i più salutisti questo oggetto merita un posto ben in vista, in modo da poter essere utilizzato nel momento opportuno senza dover rovistare in tutta la cucina. Se invece lo si usa sporadicamente, potrà essere pulito e riposto dopo l’utilizzo. Il bollitore, invece, non è considerato indispensabile, ma se lo si possiede farà la sua bella figura sul piano di lavoro.

Accessori utili e d’arredo

accessoriCi sono poi una serie di accessori che non sono solamente utili, ma fanno anche arredo. Per esempio puoi pensare alle piccole mensoline di legno porta spezie. Ce ne sono diverse, in legno in stile shabby o in ferro. Molto decorativi anche i vasetti, o anche barattoli di latta decorati, dove mettere un po’ di terriccio e coltivare delle piantine aromatiche.

Un accessorio a cui non si pensa troppo è il porta cialde. In genere queste vengono lasciate in una busta, o nella loro scatola, ma a vederle così disordinate non è certo un piacere. Forse saranno pratiche, ma non arredano. Con delle scatoline porta cialde, invece, non solo si possono avere sempre le cialde del caffè, del tè o del cappuccino e tisane sempre a portata di mano, ma sarà tutto in ordine e con un tocco di stile.

Oliera si, bottiglie e latte no

E già che ci siamo, un accessorio che dovrebbe sempre trovarsi in tutte le cucine è l’oliera. Troppo spesso, invece, si vedono bottiglie di olio e aceto che vengono portate in tavola e che tolgono tutta l’eleganza anche a una tavola ben apparecchiata.

Commenta Qui sotto

commenti