Vellutata di topinambur

Il topinambur detto anche rapa tedesca o carciofo di Gerusalemme, dello stesso si utilizzano le radici con le quali si possono preparare svariate ricette e che  sostituiscono egregiamente la patata in alcune ricette anche se il sapore ricorda vagamente il carciofo.

Noi vi presentiamo una ricetta delicata e leggera, la primavera è arrivata abbiamo bisogno di piatti leggeri, poco calorici e depurativi.

Vi lasciamo quindi con la ricetta della vellutata di topinambur.

Fonte: Foto

Ingredienti

  • 500 gr di topinambur
  • 4 patate
  • 1 cipolla rossa o un porro
  • 1 litro di brodo vegetale
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
  • salvia

Preparazione

Pulire il topinambur dalla buccia esterna con un coltellino, pelare le patate, lavate entrambi gli ortaggi, tagliateli a dadini e versateli in una casseruola.
Aggiungere il porro o la cipolla tagliata a lamelle, un filo di olio evo e lasciate insaporire per pochi minuti a fuoco basso.
Unire il brodo vegetale e lasciate che il tutto cuocia finché il topinambur e le patate non saranno morbidissimi.
Salate e pepate.
Passare con il frullatore a immersione il topinambur e le patate cotti, versarli in una ciotolina e terminare con un filo di olio evo a crudo e qualche fogliolina di salvia.

Commenta Qui sotto

commenti

Reply