Crema Pasticcera Vegan


La Crema pasticcera è un altro classico dolce che tutti amano, ed anche chi segue un’alimentazione vegan o si sta avvicinando a questo tipo di alimentazione, potrà gustare una versione cremosa più leggera, salutare e comunque prelibata.

Anche perché una persona che segue una dieta vegana non può rinunciare ai piaceri della tavola , ne tanto meno a quelli dell’alta pasticceria, ecco perchè non può farsi mancare la crema pasticcera vegan. Un dolce prelibato, delicato e sano.



 

Ingredienti

  • 400 ml di latte di soia naturale
  • 100 g di zucchero di canna integrale
  • 100 g di farina o amido di mais
  • un pizzico di curcuma o zafferano
  • la scorza di 1 limone biologico o bacco di vaniglia

Preparazione

Iniziate con il mescolare la farina , o amido, lo zucchero, la scorza di limone, la curcuma, o zafferano , aggiugendo lentamente una parte di latte di soia.

Sbattete per bene con una frusta, evitando la formazione di grumi, mettete il composto così ottenuto in una pentola a fuoco bassissimo e aggiungete pian piano il restante latte di soia.

Fate bollire per qualche minuti, quando la crema risulterà abbastanza densa , spegnete il fornello e lasciatela raffreddare completamente.

Una volta fredda potete usarla come più vi piace, per farcire crostate e torte, per preparare un budino aggiungendo agar agar, per un dolce al cucchiaio e tutto quello che la fantasia vi suggerisce.

Un ultimo consiglio: Al posto del latte di soia naturale potete utilizzare anche il latte di soia aromatizzato alla vaniglia, in questo caso però diminuite la quantità di zucchero, in quanto quest’ultimo risulta già essere zuccherato. Se il latte di soia non è di vostro gradimento potete utilizzare anche latte di riso, latte di kamut, latte di miglio, latte di mais, latte d’orzo, latte d’avena etc..

Buon Appetito

Condividi

  • Subscribe to our RSS feed
  • Tweet about this post
  • Share this post on Facebook
Tweet