Salame di cioccolata

Il salame di cioccolata è un dolce semplice e veloce, che non richiede cottura, ma soprattutto è una vera delizia. Amato dai bambini (è l’ideale per una festa di compleanno), è molto apprezzato anche dagli adulti. D’altronde, chi è capace di resistere al cioccolato? Di questo dolce ne esistono diverse varianti, a seconda della regione in cui viene preparato.

In Piemonte, ad esempio, viene fatto con fatto con cioccolato gianduia e fondente, mandorle e nocciole. In Emilia Romagna si usa aggiungere gli amaretti. Quella che vi presentiamo oggi è una versione familiare, arricchita dalla cioccolata spalmabile.



Ingredienti

  • 2 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di cacao amaro
  • 400 gr di biscotti secchi
  • 100 gr di burro
  • Cioccolata spalmabile
  • Mandorle tritate

Preparazione

Per prima cosa dovete lasciare il burro fuori dal frigorifero. In questo modo si ammorbidirà e sarà più facile lavorarlo. Occorre poi preparare i biscotti. Questi devono essere sbriciolati. Potete farlo manualmente, oppure metterli in una sacca e tritarli con il batticarne.

Ora lavorate i tuorli d’uovo con lo zucchero e il burro, fino a quando non avrete ottenuto una crema morbida. Aggiungete a poco a poco il cacao e continuate a mescolare. Quando i vari ingredienti si saranno ben amalgamati, unite i biscotti secchi stritolati.

Se il composto è troppo duro basterà aggiungere qualche goccia di latte per ammorbidirlo e lavorarlo più facilmente. Aggiungete la crema di cioccolato, senza esagerare. C’è il rischio infatti che il salame sia troppo dolce e quindi risulti un po’ stucchevole.

A questo punto avete ottenuto l’impasto per il vostro salame di cioccolato. È il momento di dargli la forma giusta. Potete decidere di fare un solo grosso salame oppure dividere l’impasto e farne due più piccoli.

Mettete l’impasto in un foglio di carta forno e arrotolatela cercando di conferire all’ impasto una forma cilindrica. Dopo avvolgete il salame di cioccolato pressato nell’ alluminio e mettetelo in frigorifero per almeno due tre o tre ore, in modo che possa indurirsi.

Quando sarà pronto, toglietelo dal frigo e decoratelo con le mandorle tritate. Tagliatelo a fettine e servitelo ai vostri ospiti. Non ci sarà nessuno che non vi chiederà di fare il bis!

L’idea in più: invece del cacao potete utilizzare il cioccolato fuso. E non solo quello fondente. Potete, infatti, usare il cioccolato bianco, ottenendo un salame bianco che di solito è molto apprezzato. Inoltre, se il dolce non verrà servito a dei bambini, nell’impasto potete aggiungere un cucchiaio di Rum, che regala al salame di cioccolata un sapore un po’ più deciso.

Commenta Qui sotto

commenti

Reply