Torta morbida al burro

Le torte sono il dolce per eccellenza, la loro morbidezza ne esalta la dolcezza e la voglia di addentarle alla sola vista.

La torta morbida al burro, con la sua sofficità, rappresenta un’ottima base per farciture con crema pasticcera, crema al cioccolato o creme più delicate e alla frutta.

L’essenza di vaniglia regala profumo ed aroma rendendo la torta al burro un dolce davvero unico e speciale.

Ingredienti:
200 gr di zucchero di canna
200 gr di farina 00
250 gr di burro bio *
4 uova bio a temperatura ambiente
1/2 bicchiare di latte
1 bustina di lievito per dolci
1 bacca di vaniglia
un pizzico di sale fino

* ovviamente se preferite potete anche provare con la margarina anziché il burro.

Preparazione:

Per prima cosa accendere il forno a 180°.

Nel frattempo setacciare e mescolare la farina con il pizzico di sale ed il lievito.

Separatamente montare il burro ammorbidito con lo zucchero, una volta ottenuta la crema di burro, aggiungere un uovo per volta fino a quando non sarà ben amagamato al composto. Quest’operazione, di aggiungere un uovo per volta, serve al composto per montare delicatamente e rendere l’impasto cotto più soffice e lievitato.

Aggiungere metà della farina setacciata assieme ai semi della vaniglia e mescolare delicatamente.

Una volta amalgamati gli ingredienti unire la restante farina con il latte a temperatura ambiente.

Amalgamare con cura e versare l’impasto in una tortiera da 24 cm o una teglia da plum cake, oleata ed infarinata. Cuocere in forno a 180° per 45 minuti.

Fate la prova stecchino ma non aprite il forno prima dei 30 minuti di cottura.

Un dolce peccaminoso, goloso, soffice e comunque delicato, un ottimo compromesso con l’arrivo del freddo invernale.

Commenta Qui sotto

commenti

2 Comments - Add Comment

Reply