Il Castagnaccio

Il castagnaccio è il tipico dolce che si prepara in toscana durante la stagione autunnale.

E’ un dolce molto povero, molto spesso apprezzato altre volte un pò meno, si vuole per il suo sapore molto particolare che raccoglie il gusto delle castagne , dell’olio e del rosmarino a quello dell’uvetta e dei pinoli.

Viene considerato poi dolce, in realtà non contiene zucchero quindi potrebbe rappresentare il classico sostituto del pane per accompagnare zuppe e creme di verdure.



 

Ingredienti

  • 300 gr. farina di castagne
  • 500 ml di acqua naturale
  • 50 gr. uvetta passa
  • 30 gr. pinoli
  • un pizzico sale
  • 1 rametto rosmarino
  • olio evo

Preparazione

Per prima cosa setacciate la farina di castagne in una capiente ciotola, aggiungete un cucchiaio di olio evo ed un pizzico di sale, aggiungere gradualmente tutto il mezzo litro di acqua al composto di farina, emulsionando il tutto con l’aiuto di un frustino. Fino ad ottenere un composto fluido ed omogeneo.

Lavate e strizzate l’uvetta ed incorporatela alla pastella di castagne.

Ungete con un pò di olio una teglia abbastanza larga e versateci la pastella, livellandone, se c’e ne bisogno, la superficie, che cospargerete con i pinoli e gli aghi di rosmarino.

Versare un ulteriore filo d’olio ed infornate a 200° per circa 1 ora.

Servite tiepido o freddo.

Buon appetito!

Commenta Qui sotto

commenti

Reply