Insalata di riso al curry

A Pasqua avete esagerato e la prova costume, sebbene ancora abbastanza lontana, vi rende inquieti? Forse è il caso di modificare un po’ il vostro regime alimentare. Basta cioccolata, formaggi, uova…meglio fare il pieno di verdure! Figoo vi propone l’insalata di riso al curry, una ricetta dove il più classico dei piatti freddi incontra il sapore delle verdure di stagione e quello della spezia regina della cucina orientale, il curry.

Con il suo carico di vitamine e proteine è un piatto perfetto per eliminare le tossine in eccesso e limitare l’apporto di carboidrati. Inoltre è facilissimo da preparare ed è il piatto ideale per un pranzo fuori casa, visto che potete tranquillamente la sera prima…Pronti a disintossicarvi con gusto?

Ingredienti

  • 350 gr di riso per insalata
  • 4 ravanelli
  • 1 finocchio
  • 1 cuore di sedano verde
  • mezzo peperone giallo
  • mezzo peperone rosso
  • 80 gr di cavolfiore
  • 4 zucchine novelle
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • un cipollotto
  • 50 gr di fave piccole già sgranate
  • 2 carciofi
  • un cucchiaio di curry
  • 20 capperi
  • un limone
  • 3 pomodorini secchi
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

Naturalmente iniziate pulendo e lavando le verdure. Dopodiché affettatele tutte, tranne le fave, molto finemente. Nel frattempo fate lessare il riso in abbondante acqua salata. Prima di scolarlo, prendete un cucchiaio di acqua di cottura e usatela per sciogliere il curry. Dopodiché scolate il riso e fatelo raffreddare sotto l’acqua corrente, quindi mettetelo in una grande ciotola e insaporitelo con il curry e tre cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Aggiungete al riso le fave e le verdure che precedentemente avete tagliato, mescolate in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti e fate riposare il tutto in frigorifero (o comunque in un luogo fresco) per almeno mezz’ora. Nel frattempo preparate la salsa che renderà speciale la vostra insalata di riso. Frullate i pomodorini secchi con i capperi (magari sciacquateli un po’, in modo da eliminare il sale in eccesso), il prezzemolo, il succo di limone e mezzo bicchiere d’olio. Se assaggiando la trovate leggermente scialba, regolate di sale e poi sistematela in una ciotolina, in modo da poter servire l’insalata con la salsa a parte.

Commenta Qui sotto

commenti

Reply