Frittata agli agretti

La frittata agli agretti è un classico nel mese di maggio quando gli agretti si trovano in tutti i banchi dei fruttivendoli. Gli agretti prendono anche il nome di barba di frate, hanno un sapore molto delicato e sono buonissimi semplicemente lessati e conditi con un filo di olio evo ed una spruzzatina di succo di limone.

La frittata come dicevamo è un classico intramontabile sempre apprezzato e gradito da tutti. Un buon modo di far mangiare le verdure anche ai più piccini.

 

Ingredienti

  • 2 mazzetti di agretti
  • 1 cipolla rossa
  • 1 bicchiere di latte
  • parmigiano
  • formaggio tipo emmenthal
  • 5 uova
  • sale e pepe.
  • olio evo

Preparazione

Lavare i mazzetti di agretti, tritatarli al coltello o lessarli con la cipolla in una padella tutti interi. La lessatura deve essere fatta con acqua ed olio, agretti e cipolla tritata finemente.
Una volta che le verdure si sono cotte, in una ciotolina battere le uova con un pizzico di sale, parmigiano a piacere, una macinata di pepe, il bicchiere di latte, il formaggio emmenthal tagliato a cubetti e gli agretti con la cipolla lessati e privi di acqua di cottura.
Far scaldare un filo di olio in una padella pulita, lasciar scivolare per bene l’olio su tutto il fondo della padella, versare il composto di uova e lasciar cuocere per qualche minuto finché non comincia a dorarsi, a metà cottura con l’aiuto di un coperchio rigirarla e lasciarla cuocere anche dal lato opposto.
Portare in tavola e servire.
Si può mangiare ed è buona sia calda che fredda ^^

Commenta Qui sotto

commenti

Reply