Ravioli Vegan di Natale

I ravioli sono un tipico piatto di pasta che racchiude un ripieno sempre molto interessante e gustoso.

Possono essere cotti in brodo, conditi con un sugo al pomodoro, olio e salvia, in creme di verdure… Insomma chi più ne ha più ne metta 😀

Tanto i ravioli di Natale sono sempre buoni e sani purché vegan ossia senza ingredienti di origine animale.

Una delizia che accorderà grandi e piccini e anche onnivori 😀

Conditi poi con una bella crema di formaggi vegetali sarà il massimo del gusto!

Ingredienti

  • 500 g di semola di grano duro bio
  • un pizzico di curcuma
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • acqua q.b
  • RIPIENO:
  • 400 gr di ricotta di soia o tofu
  • spinaci e bietole cotti e strizzati
  • mandorle tritate a piacere

Preparazione

Miscelare la farina con la curcuma, l’olio ed il sale, aggiungere l’acqua, quella sufficiente ad ottenere un panetto sodo e compatto.
Lasciatrlo riposare in frigorifero per mezz’ora.

Nel frattempo frullate gli spinaci e le biete cotte e strizzate, aggiungendo le mandorle tritate e la ricotta di soia schiacciata o tofu precedente frullato e sbriciolato.
Se il composto dovesse risultate troppo umido addensate con pangrattato.

Una volta che anche il ripieno e’ pronto, stendete la sfoglia sottilmente e farcite con piccoli noci di ripieno formando con l’apposito attrezzo quadrato i vostri ravioli. Oppure stendete la sfoglia, farcite, distanziando bene.con noci di ripieno, ripiegate la sfoglia sopra il ripieno e con un coppapasta, bicchiere o altro a vostra disposizione, ritagliate i ravioli.

Cuoceteli in acqua salata e scolateli leggermente al dente.

Saltateli in un sughetto al pomodoro e cipolla e servite 😀

Commenta Qui sotto

commenti

Reply